Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Promozione della salute, prevenzione ed infermieristica di comunità (Canale C) - D.M. 270/04 - 2021/2022

Oggetto:

Health promotion, prevention and community nursing

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SSP0472
Docenti
Prof. Francesco Giuseppe De Rosa (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Alberto Borraccino (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof.ssa Paola Di Giulio (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Roberto Longo (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Corso di studio
[f070-c701] INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Anno
3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
MED/17 - malattie infettive
MED/42 - igiene generale e applicata
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Legislazione sanitaria
Codice deontologico dell’Infermiere
Epidemiologia di base
Concetti di base di medicina generale e clinica medica e medicina preventiva
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

  • Descrivere il concetto di salute come processo dinamico, multidimensionale, individuale e sociale
  • Discutere i processi cambiamento da un modello di sanità reattiva, centrata sul singolo, ad un modello proattivo, centrato sulla comunità
  • Descrivere il significato di comunità
  • Descrivere i principi guida e gli elementi che caratterizzano il lavoro di comunità (cambiamento partecipato, empowerment e sviluppo delle risorse)
  • Descrivere le caratteristiche dell’infermieristica comunitaria
  • Identificare gli agenti etiologici delle infezioni batteriche e virali più comuni, descrivendo le principali malattie ad etiologia batterica e virale di interesse comunitario includendo le infezioni del viaggiatore internazionale
  • Conoscere gli aspetti epidemiologici, clinici e preventivi di alcune patologie: HIV / AIDS, malaria, tubercolosi, infezioni nosocomiali
  • Descrivere gli aspetti peculiari del modello della Salute Pubblica
  • Identificare problemi di salute;
  • Tracciare la storia naturale di una malattia, descrivendo i fattori di rischio e gli interventi di prevenzione che si possono applicare nelle varie fasi della vita;
  • Definire obiettivi di prevenzione collettiva e individuale;
  • Identificare interventi efficaci di prevenzione e promozione della salute rivolti a singoli, a gruppi e/o comunità;
  • Progettare l’attuazione e la valutazione di interventi preventivi;
  • Applicare il modello di Green nella progettazione di un intervento di promozione della salute
  • Fornire conoscenze e competenze per pianificare l’assistenza sulla base delle prove di efficacia. In particolare, ricercare la letteratura sulla base dei quesiti di foreground emersi nella pratica clinica, analizzarla criticamente e usare le prove di efficacia reperite per prendere decisioni assistenziali.

Learning outcomes

  • to describe health as a dynamic, multi-dimensional, individual and social process
  • to discuss process changes from a model of assistance centered on subjects and individual requests to an active model, centered on community
  • to describe the meaning of “community”
  • to describe principles guiding and characterizing the community work (participation, empowerment and resources development)
  • to describe characteristics of community nursing
  • to identify etiological agents of most frequent bacterial and viral infections, describing the main diseases caused by bacteria and viruses of interest of the community today including infection of the international traveller.
  • to describe epidemiological, clinic and preventive aspects of diseases such as HIV / AIDS, malaria, tuberculosis, and hospital acquired infections
  • to describe peculiar aspects of Public Health model
  • to idenfity health problems;
  • to draw natural history of a disease, describing risk factors and prevention interventions to be held in each phase of life;
  • to settle individual and community prevention objectives;
  • to identify effective prevention and health promotion interventions focused on subjects, groups and communities;
  • to plan the implementation and the evaluation of prevention interventions;
  • to apply the model of Green in planning health promotion interventions
  • providing knowledge and skills to plan care on the basis of evidence. In particular, to search the literature on the basis of foreground questions that have emerged in clinical practice, to analyse it critically and to use the evidence found to make nursing care decisions.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di dimostrare conoscenze relative:

  • le teorie di apprendimento e del cambiamento per la comprensione dei processi educativi rivolti ai cittadini o ai pazienti;
  • le scienze infermieristiche generali e cliniche per la comprensione dei campi di intervento dell’infermieristica, del metodo clinico che guida un approccio efficace all’assistenza, delle tecniche operative di intervento e delle evidenze che guidano la presa di decisioni;
  • le scienze igienico-preventive per la comprensione dei determinanti di salute, dei fattori di rischio, delle strategie di prevenzione sia individuali che collettive e degli interventi volti a promuovere la sicurezza degli operatori sanitari e degli utenti;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • utilizzare modelli teorici e modelli di ruolo dell’interno del processo di assistenza per facilitare la crescita, lo sviluppo e l’adattamento nella promozione, mantenimento e recupero della salute dei cittadini;
  • interpretare e applicare i risultati della ricerca alla pratica infermieristica e collegare i processi di ricerca allo sviluppo teorico della disciplina infermieristica;ADR4.c
  • erogare un’assistenza infermieristica sicura e basata sulle evidenze per aggiungere i risultati di salute o uno stato di compenso dell’assistito;
  • gestire una varietà di attività che sono richieste per erogare l’assistenza infermieristica ai pazienti in diversi contesti di cura sia ospedalieri che territoriali e residenziali.

Autonomia di giudizio

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • assumere decisioni assistenziali
  • decidere priorità su gruppi di pazienti
  • decidere gli interventi da attribuire al personale di supporto
  • decidere gli interventi assistenziali e personalizzati sulla base delle variabili cliniche, psicosociali e culturali
  • valutare criticamente gli esiti delle decisioni assistenziali assunte sulla base degli outcomes del paziente e degli standard assistenziali
  • assumere la responsabilità e rispondere del proprio operato durante la pratica professionale in conformità al profilo, al codice deontologico e a standard etici e legali
  • assumere decisioni attraverso un approccio scientifico di risoluzione dei problemi del paziente

Abilità comunicative

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • sviluppare una modalità di comunicazione adatta a veicolare interventi educativi e formativi rivolti ai singoli utenti, a famiglie e a gruppi, nonché altri professionisti (operatori di supporto, studenti infermieri, infermieri)

Capacità di apprendimento

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • avviare percorsi di studio indipendente
  • dimostrare la capacità di coltivare i dubbi e tollerare le incertezze derivanti dallo studio e dall'attività pratica ponendosi interrogativi adatti e pertinenti per risolverli
  • dimostrare la capacità di ricercare con continuità le opportunità di autoapprendimento
  • dimostrare capacità di autovalutazione delle proprie competenze e delineare i propri bisogni di sviluppo e apprendimento
  • dimostrare capacità di apprendimento collaborativo e di condivisione della conoscenza all'interno delle equipe di lavoro
  • dimostrare capacità e autonomia nel cercare le informazioni necessarie per risolvere problemi o incertezze della pratica professionale, selezionando criticamente fonti secondarie e primarie di evidenze di ricerca

Expected learning outcomes

Knowledge and understanding

At the end of the course, the student will be able to demonstrate knowledge about:

  • Theories of learning and change for the understanding of educational processes addressed to citizens or patients;
  • General and clinical nursing sciences for understanding the fields of nursing intervention, the clinical approach that guides an effective approach to assistance, operational intervention techniques and evidence that guide decision making;
  • Hygienic-preventive sciences for understanding health determinants, risk factors, both individual and collective prevention strategies and interventions to promote the safety of healthcare professionals and users;

Ability to apply knowledge and understanding

At the end of the course, the student will be able to:

  • Using theoretical models and role models of the internal assistance process to facilitate growth, development and adaptation in the promotion, retention and recovery of citizens' health;
  • Interpreting and applying research results to nursing practice and link research processes to the theoretical development of nursing discipline;
  • Providing safe and evidence-based nursing to reach for health outcomes or a state of compensation of the assisted person;
  • Managing a variety of activities required to provide nursing care to patients in different hospital and hospitality settings both local and residential.

Judgment autonomy

At the end of the course, the student will be able to demonstrate autonomy of judgment through the following skills:

  • Health care decision-making
  • Deciding priorities on patient groups
  • Deciding on the actions to be assigned to the support staff
  • Deciding on the assistance and personalized interventions based on the clinical, psychosocial and cultural variables
  • Critical evaluation of the health care decisions made on the basis of the patient outcomes and welfare standards
  • Taking their responsibility and respond to their work during professional practice in accordance with the profile, code of ethics and ethical and legal standards
  • Making decisions through a scientific approach to the resolution of the patient’s problem

Communicative Skills

At the end of the course, the student will be able to:

  • Developing a communication mode suitable for carrying out educational and training interventions for individual users, families and groups as well as other professionals (support staff, nursing students, nurses)

Learning skills

At the end of the course, the student will be able to:

  • Demonstrating independent learning skills
  • Demonstrating the ability to cultivate doubts and tolerate the uncertainties deriving from study and practice by setting up appropriate and pertinent questions to solve them
  • Demonstrating the ability to continuously seek self-learning opportunities
  • Demonstrating self-assessment skills and outline their development and learning needs
  • Demonstrating collaborative learning and knowledge sharing skills within the work team
  • Demonstrating ability and autonomy in seeking the information needed to solve problems or uncertainties in professional practice by critically selecting secondary and primary sources of research evidence

 

Oggetto:

Programma

  • La salute come processo dinamico,multidimensionale individuale e sociale negli attuali scenari demografici, sociali,legislativi e di politica della salute.
  • La responsabilità individuale e sociale nelle decisioni che riguardano la salute
  • Welfare di Comunità: la promozione della salute da un modello di sanità centrata sulla cura del singolo/famiglia allo sviluppo/potenziamento del capitale umano e della “ comunità competente”
  • Infermieristica comunitaria : definizione, finalità, teorie di riferimento
  • Community Care :
    • dall’analisi dei bisogni e dei rischi per la  salute di una comunità ai ruoli di   facilitatore, educatore,osservatore, coordinatore  e sviluppatore di risorse potenziali/reali
    • il lavoro di rete tra servizi formali,integrazione istituzionale e reti informali
    • la dimensione transdisciplinare
    • la dimensione etica e politica
  • Il concetto di colonizzazione ed infezione.
  • Infezione da HIV / AIDS. Epatiti virali acute e croniche. Infezioni nosocomiali. Polmoniti comunitarie, health-care associate ed ospedaliere; infezioni sessualmente trasmesse
  • Malaria ed altre patologie da importazione
  • Tubercolosi
  • Coronavirus e COVID-19
  • Il modello della Salute Pubblica
  • I problemi di salute
  • La storia naturale della malattia e la prevenzione: primaria, secondaria e terziaria
  • I determinanti della salute e della malattia: ambiente (vita e lavoro), condizioni e stili di vita, accesso ai servizi sanitari
  • Gli strumenti della prevenzione: l'informazione, l'educazione, la promozione del cambiamento nella comunità, l'immunizzazione, la diagnosi precoce
  • La prevenzione efficace
  • La valutazione degli interventi
  • Il modello PRECEDE-PROCEED
  • Differenze tra i concetti di efficacia, efficienza e appropriatezza; la legge Gelli sulle buone pratiche assistenziali e gli strumenti dell'EBP (protocolli, procedure e LG)
  • Le fonti secondarie: Revisioni sistematiche e non, metanalisi, metasintesi e linee guida
  • I requisiti di qualità delle fonti secondarie
  • La valutazione critica delle fonti secondarie
  • Banche dati di interesse infermieristico

Program

  • Health as a dynamic, multidimensional individual and social process in current demographic, social, legislative and health policy scenarios.
  • Individual and social responsibility in health decisions
  • Community welfare: the promotion of health from a health model centred on the care of the individual/family to the development/enhancement of human capital and the "competent community"
  • Community nursing: definition, purpose, reference theories
  • Community Care: from the analysis of the needs and risks to the health of a community to the roles of facilitator, educator, observer, coordinator and developer of potential/real resources;networking between formal services, institutional integration and informal networks;The transdisciplinary dimension, the ethical and political dimension
  • Colonization vs. infection, isolation protocols, nosocomial infections
  • HIV/AIDSAcute and chronic viral hepatitis. Nosocomial infections. Community pneumonia, associated and hospital health care; sexually transmitted infections
  • Tuberculosis
  • Malaria and other tropical diseases
  • Coronavirus and COVID-19
  • The public health model
  • Health problems
  • The natural history of the disease and prevention: primary, secondary and tertiary
  • Determinants of health and disease: environment (life and work), conditions and lifestyles, access to health services
  • The tools of prevention: information, education, promotion of change in the community, immunization, screening
  • Effective prevention
  • Evaluation of interventions
  • The PRECEDE-PROCEED model
  • Differences between the concepts of effectiveness, efficiency and appropriateness; the Gelli law on good care practices and EBN tools (protocols, procedures and LG)
  • Secondary sources: Systematic and non-systematic reviews, metanalysis, metasynthesis and guidelines
  • The quality requirements of secondary sources
  • The critical appraisal of secondary sources
  • Nursing databases
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per raggiungere gli obiettivi formativi di questo insegnamento si utilizzano lezioni frontali, esercitazioni in aula e autoapprendimento con supervisione del docente/collaboratori alla didattica. Partecipazione degli studenti ad attività a piccoli gruppi di lettura e valutazione critica di materiale fornito dal docente.

Teaching method

In order to achieve the learning objectives of this course, classroom activities and self-learning under teacher supervision are used. Participation of students in small group activities and critical evaluation of research articles and guidelines

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova finale verte, indipendentemente dall'Anno Accademico di frequenza dello studente, sul programma dell'anno in corso; è costituita da un unica prova scritta con domande a risposta chiusa e/o aperta, nelle pagine dei singoli moduli viene riportata in dettaglio la modalità prevista.

Il voto finale sarà dato dalla media ponderata dei voti dei singoli moduli. L'esame si intende superato al raggiungimento della sufficienza in ciascuna disciplina.

La Commissione si riserva la possibilità di arrotondare il voto conclusivo in relazione alla qualità complessiva degli elaborati.

The final exam, regardless of the student's academic year of attendance, will focus on the program of the current year; it consists of a single written test with closed-ended and/or open-ended questions, in the pages of the individual modules is reported in detail the mode provided.

The final mark will be given by the weighted average of the marks of the single modules. The exam will be passed when a sufficiency in each discipline is reached.

The Commission reserves the right to round off the final grade in relation to the overall quality of the papers.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Assistenza domiciliare e cure primarie. Il nuovo orizzonte della professione infermieristica
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
EDRA
Autore:  
Marcadelli S.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
L’Infermiere e la Comunità teorie e modelli organizzativi per il lavoro sul territorio
Anno pubblicazione:  
2006
Editore:  
Carocci Faber
Autore:  
Tartaglini D.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
L’utente che non c’è. Lavoro di rete ed empowerment nei servizi alla persona
Anno pubblicazione:  
2000
Editore:  
Erikson
Autore:  
Folgheraiter F.
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Saiani L., Brugnolli A. Trattato di Cure infermieristiche. 2021, Ed. Idelson-Gnocchi;

Tartaglini D. L’Infermiere e la Comunità  teorie e modelli organizzativi per il lavoro sul territorio, 2006, Carocci Faber

Folgheraiter F. L’utente che non c’è. Lavoro di rete ed empowerment nei servizi alla persona,2000, Erikson

Green LW, Kreuter M.W Health promotion planning. An educational approach. Mayflied P.C.

Guida Lippincott alle Malattie Infettive, Autori Vari, Antonio Delfino Editore, 2013.

Vademecum di Malattie Infettive, Frederick Southwick, edizione italiana, Minerva Medica Torino

D.Lgs 81/2008

D.Lgs 230/1995

Medicina del Lavoro Scansetti G, Perrelli, G, Piolatto PG ed. Minerva Medica 2000



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 12/03/2022 20:25
Location: https://medtriennalito.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!