Vai al contenuto principale
 ForumAperto daInterventiUltimo intervento
DettagliIscrizione all'ADE sull'utilizzo di radiazioni in medicina
In questo forum si raccolgono le adesioni al corso monogragrafico sulle radiazioni in medicina.

Corso di:

Dott. Roberto SACCHI0
DettagliForum di presentazione a.a. 2011-2012
Questo forum rappresenta lo spazio in cui ognuno può poresentarsi e dare una breve descrizione di se.

Corso di:

Dott. Roberto SACCHI0
DettagliForum di presentazione a.a. 2012-2013
Forum di presentazione

Corso di:

Dott. Roberto SACCHI0
DettagliForum di presentazione
Ecco un forum per raccontare chi siete, cosa avete fatto prima di iscrivervi al corso, per fare i complimenti al docente ... insomma tutto quel che vi viene in mente.

Corso di:

Dott. Roberto SACCHI0
DettagliConduttore dott. Riccardo Bernardini

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 - D.M. 270/04 - 2019/2020 (Canale A) (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis112/03/2020 10:43
DettagliGruppo condotto dal dott. Stefano Cavalitto

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 - D.M. 270/04 - 2019/2020 (Canale A) (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0
DettagliGruppo condotto dal dott.ssa Anna Lina Olivieri

Sulla morte, senza esagerare

 

Non s'intende di scherzi,

stelle, ponti,

tessitura, miniere, lavoro dei campi,

costruzione di navi e cottura di dolci.

Quando conversiamo del domani

intromette la sua ultima parola

a sproposito.

Non sa fare neppure ciò

che attiene al suo mestiere:

né scavare una fossa,

né mettere insieme una bara,

né rassettare il disordine che lascia.

Occupata a uccidere,

lo fa in modo maldestro,

senza metodo né abilità.

Come se con ognuno di noi stesse imparando.

Vada per i trionfi,

ma quante disfatte,

colpi a vuoto

e tentativi ripetuti da capo!

A volte le manca la forza

di far cadere una mosca in volo.

Più di un bruco

la batte in velocità.

Tutti quei bulbi, baccelli,

antenne, pinne, trachee,

 

 

 

 

 

 

piumaggi nuziali e pelame invernale

testimoniano i ritardi

del suo svogliato lavoro.

La cattiva volontà non basta

e perfino il nostro aiuto con guerre e rivoluzioni

è, almeno fin ora, insufficiente.

I cuori battono nelle uova. Crescono gli scheletri dei neonati.

Dai semi spuntano le prime due foglioline,

e spesso anche grandi alberi all'orizzonte.

Chi ne afferma l'onnipotenza

è lui stesso la prova vivente

che essa onnipotente non è.

Non c'è vita

che almeno per un attimo

non sia immortale.

La morte

è sempre in ritardo di quell'attimo.

Invano scuote la maniglia

d'una porta invisibile.

A nessuno può sottrarre

il tempo raggiunto.

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 - D.M. 270/04 - 2019/2020 (Canale A) (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0
DettagliGruppo condotto dal dott.ssa Lorella Mezzenga

Gruppi sulle parole chiave

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 - D.M. 270/04 - 2019/2020 (Canale A) (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0
DettagliINFERMIERISTICA PEDIATRICA - LUCIANO

Corso di: Infermieristica pediatrica - D.M. 270/04 - 2019/2020 (Canale C) (MED3055A)

Dott. Mattia Luciano520/05/2020 19:30
DettagliGruppo condotto dal dott.ssa Anna Lina Olivieri

Forum di discussione sulle parole chiave

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 (Canale A) - D.M. 270/04 - 2019/2020 (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0
DettagliGruppo condotto dal dott.ssa Anna Lina Olivieri

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 (Canale A) - D.M. 270/04 - 2019/2020 (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0
DettagliSeminario "la cura del morire" e "parole chiave" del laboratorio di relazione d'aiuto III anno

Decostruire il senso comune della morte.

 

Parlando di un fenomeno come la morte non si può far a meno di far emergere sulla superficie del nostro pensiero quelle immagini, esperienze, vissuti, che sono sedimentante nel nostro bagaglio di significato e che ci orientano sia nella possibile definizione, sia nel modo di stare in situazione. Questo inconscio fenomenologico, di immagini, sensi e significati, si riattivano quando si ha contatto, in qualsiasi modalità o tonalità, con ciò che ha a che fare con la morte.

Ma soprattutto parlare della morte, del morire, apre al più ampio discorso delle manifestazioni che possono accadere nelle situazioni di distacco, di perdita di un oggetto, persona, parti di sé, ed astrazioni come la perdita della libertà, a cui si è legati da investimenti affettivi.

Corso di: Laboratorio di formazione alla relazione d'aiuto 3 (Canale A) - D.M. 270/04 - 2019/2020 (SSP0380)

Dott. Sandro De Angelis0

Nuovo Forum

Nuovi messaggi dall'ultima visita.
Vecchi messaggi.
più di 20 interventi.
Discussione chiusa.
Non cliccare qui!